Il Noleggio a Lungo Termine Vicino alle Tue Esigenze

I Vantaggi Del Noleggio A Lungo Termine QJ Rent

Il noleggio a lungo termine è conveniente? La discussione è in atto da tempo, è’ comunque assodato che il noleggio a lungo termine è una formula particolarmente adatta alle aziende e, in generale, a chi è titolare di Partita Iva. Non a caso, l’83% delle auto aziendali è acquisita con il noleggio a lungo termine. La sorpresa tuttavia è che questa nuova formula di mobilità alternativa è conveniente anche per il privato, vediamo Come!

 

 

CONVENIENZA FINANZIARIA

Sappiamo che l’acquisto dell’auto nuova richiede un’anticipazione e un immobilizzo di una certa somma. Anche quando si sceglie il finanziamento questo passo è necessario. Il noleggio a lungo termine QJ Rent ti consente di avere la tua auto dei desideri e i servizi senza richiedere uno sforzo di tal genere.

 
L’unica somma che può essere messa in conto è l’anticipo ma recentemente si stanno diffondendo anche formule che non lo prevedono. L’impegno sempre richiesto, ovviamente, è il pagamento di un canone mensile che, però comprende anche i molteplici servizi.

 

 

IL PLUS AMMINISTRATIVO
Il fatto di avere una rata mensile fissa associata ad una serie di servizi inclusi permette di gestire al meglio le spese e averne sempre contezza. Cosa questa che, con l’acquisto e con il leasing, non è possibile, perché le spese per l’assicurazione e la manutenzione straordinaria non solo incluse.

 


Benefit Economici

Infine c’è un beneficio economico. Il noleggiatore, infatti, è una grande azienda che ha un importante potere d’acquisto presso le Case. Le scontistiche promosse dai Costruttori si riflettono poi indirettamente e positivamente nell’offerta al cliente finale, che può così ottenere rate molto competitive.

In realtà, poi, il beneficio economico si ottiene solitamente anche dall’analisi del TCO (costo totale di utilizzo del veicolo). Per comprendere al meglio questo aspetto, vi facciamo qualche esempio concreto.

 


L'ESEMPIO
Possiamo noleggiare una Fiat 500 con un costo a partire da 199 euro al mese (Iva esclusa) con 2.500 euro, per 36 mesi/30mila km, con inclusi assicurazione RCA, bollo e assistenza stradale 24h, manutenzione ordinaria e straordinaria. Oppure possiamo acquistare lo stesso modello per una cifra attorno ai 16.750 euro.

 

Il primo aspetto importante da considerare è il valore residuo dell’auto, ovvero la sua svalutazione con il passare del tempo. Mediamente, dopo 48 mesi, l’auto vale il 35% del prezzo di listino (ovvero, in questo caso, il 35% di 16.750 euro, ovvero 5862.5 euro). Questa svalutazione (10.638 euro, pari a circa 200 euro al mese, ovvero 2.400 euro all’anno) diventa a tutti gli effetti un costo per chi acquista l’auto, al quale poi vanno aggiunte le altre variabili derivanti dalla proprietà, ovvero l’assicurazione auto (circa 500 euro all’anno) il bollo auto (circa 100 euro all’anno) e la manutenzione ordinaria (300 euro, calcolando un tagliando all’anno) e la manutenzione straordinaria (da quantificare a seconda degli eventuali guasti che si presenteranno). 

 

Per scoprire se è meglio l’acquisto o il noleggio, basta sommare tutte queste componenti (svalutazione, assicurazione, bollo, manutenzione ordinaria e straordinaria) e dividere il risultato per la durata (in mesi) del contratto di noleggio. In questo caso, con l’acquisto dell’auto, in base ai calcoli indicativi che abbiamo fatto, vengono circa 320 euro al mese, esclusa la manutenzione straordinaria.

Certo, con il noleggio, di contro, bisogna prestare attenzione a non sforare il chilometraggio prestabilito, per non incorrere nei sovrapprezzi (in generale, il noleggio non conviene a chi sfora abbondantemente i 30.000 km all’anno). Sovrapprezzi che possono esserci anche in caso di scelta di ulteriori servizi aggiuntivi. I vantaggi, comunque, anche numeri alla mano, ci sono.